MEMOSPRINT
torna all'INDICE farmaci


Google  CERCA FARMACI NEL SITO

  www.carloanibaldi.com

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE
02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA
03.0 FORMA FARMACEUTICA
04.0 INFORMAZIONI CLINICHE
04.1 Indicazioni terapeutiche
04.2 Posologia e modo di somministrazione
04.3 Controindicazioni
04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso
04.5 Interazioni
04.6 Gravidanza e allattamento
04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine
04.8 Effetti indesiderati
04.9 Sovradosaggio
05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE
05.1 Propriet� farmacodinamiche
05.2 Propriet� farmacocinetiche
05.3 Dati preclinici di sicurezza
06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE
06.1 Eccipienti
06.2 Incompatibilit�
06.3 Periodo di validit�
06.4 Speciali precauzioni per la conservazione
06.5 Natura e contenuto della confezione
06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione
07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO
10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE
11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90
12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE -[Vedi Indice].

� - [Vedi Indice] MEMOSPRINT

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - [Vedi Indice].

Una compressa contiene:- FOSFOSERINATO DI PIRIDOSSINA mg 300

03.0 FORMA FARMACEUTICA - [Vedi Indice].

Compresse.

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE - [Vedi Indice].

04.1 Indicazioni terapeutiche - [Vedi Indice].

Esaurimento neuropsichico, surm�nage intellettuale, deperimento organico, convalescenza.

04.2 Posologia e modo di somministrazione - [Vedi Indice].

Adulti: 1-2 compresse tre volte al giorno.Non superare le dosi consigliate.

04.3 Controindicazioni - [Vedi Indice].

Ipersensibilit� verso i componenti del prodotto e verso altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico.Non somministrare al di sotto dei 12 anni.

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso - [Vedi Indice].

Non usare per trattamenti protratti.Dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili consultare il medico.

04.5 Interazioni - [Vedi Indice].

Particolare cautela dovr� essere osservata qualora Memosprint sia prescritto insieme con levodopa per la terapia del morbo di Parkinson, in quanto il prodotto, a dosaggi elevati, pu� antagonizzarne l�effetto terapeutico.

04.6 Gravidanza e allattamento - [Vedi Indice].

Nelle donne in stato di gravidanza e in allattamento il prodotto deve essere somministrato soltanto in caso di effettiva necessit� e sotto il diretto controllo del medico.

04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine - [Vedi Indice].

Il prodotto non interferisce sulla capacit� di guidare o sull�uso di macchine.

04.8 Effetti indesiderati - [Vedi Indice].

Alle dosi consigliate non sono noti effetti indesiderati.

04.9 Sovradosaggio - [Vedi Indice].

Non si conoscono segni di sovradosaggio da fosfoserinato di piridossina.

05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE - [Vedi Indice].

05.1 Propriet� farmacodinamiche - [Vedi Indice].

Nelle prove sperimentali � stato dimostrato che Memosprint � in grado di superare la barriera ematoliquorale e raggiungere il tessuto cerebrale, esplicando in questa sede la sua azione psicostimolante.Memosprint contribuisce allo svolgimento dei processi di decarbossilazione e transaminazione degli aminoacidi presenti nel tessuto cerebrale ed alla sintesi ed alla attivazione delle fosfoproteine cerebrali con possibilit� di effetti nelle sindromi neurologiche su base tossica, carenziale o comunque dismetabolica.

05.2 Propriet� farmacocinetiche - [Vedi Indice].

La farmacocinetica di Memosprint � stata oggetto di studi da cui si deduce che il farmaco viene ben assorbito nel tratto gastroenterico e si distribuisce rapidamente nei tessuti.
Nel ratto la permeazione del tessuto nervoso � lenta e progressiva; i livelli massimi vengono raggiunti nel cervello 32 ore dopo la somministrazione orale.

05.3 Dati preclinici di sicurezza - [Vedi Indice].

Nell�animale Memosprint risulta praticamente sprovvisto di tossicit� subacuta e cronica, non esercita effetti teratogeni n� influenza la gestazione e lo sviluppo fetale.La DL50 per os misurata nel ratto e nel topo � rispettivamente superiore a 6000 e 5600 mg/kg, senza manifestazione di tossicit� a dosi inferiori a 4000 mg/kg.

06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE - [Vedi Indice].

06.1 Eccipienti - [Vedi Indice].

Amido di mais, polivinilpirrolidone, magnesio stearato.

06.2 Incompatibilit� - [Vedi Indice].

Nessuna.

06.3 Periodo di validit� - [Vedi Indice].

3 anni.

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione - [Vedi Indice].

Nessuna.

06.5 Natura e contenuto della confezione - [Vedi Indice].

Blister da 30 compresse in astuccio in cartone litografato.

06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione - [Vedi Indice].

Nulla da segnalare.

07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

SEARLE FARMACEUTICIDivisione della MONSANTO ITALIANA S.p.A.Via Volturno, 48 - Quinto de� Stampi - Rozzano (MI)

08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

A.I.C.
n.
023680022

09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO - [Vedi Indice].

-----

10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - [Vedi Indice].

agosto 1978/giugno 2000

11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90 - [Vedi Indice].

-----

12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO - [Vedi Indice].

Giugno 2000

 

home

 


Ultimo aggiornamento: 15/12/2012
carloanibaldi.com - Copyright � 2000-2012 - Anibaldi.it@Network - Tutti i diritti riservati.
[http://www.carloanibaldi.com/terapia/schede/summary.htm]