xx

Torna alla pagina iniziale

     

 

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA
03.0 FORMA FARMACEUTICA
04.0 INFORMAZIONI CLINICHE
04.1 Indicazioni terapeutiche
04.2 Posologia e modo di somministrazione
04.3 Controindicazioni
04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso
Interazioni
04.6 Gravidanza ed allattamento
04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine
04.8 Effetti indesiderati
04.9 Sovradosaggio
05.0 PROPRIETÀ FARMACOLOGICHE
05.1 Proprietà farmacodinamiche
05.2 Proprietà farmacocinetiche
05.3 Dati preclinici di sicurezza
06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE
06.1 Eccipienti
06.2 Incompatibilità
06.3 Periodo di validità
06.4 Speciali precauzioni per la conservazione
06.5 Natura e contenuto della confezione
06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione
home

08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO
10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE
xxy TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90
12.0



     

 

- [Vedi Indice]

E-VITUM

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - [Vedi Indice]

Ogni capsula contiene: d-alfa-tocoferil acetato mg 73,5 pari a 100 U.I.

Componenti la capsula gelatinosa: gelatina F.U. mg 129; glicerolo F.U. mg 48.

home

03.0 FORMA FARMACEUTICA - [Vedi Indice]

Capsule di gelatina molle.

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE

- [Vedi Indice]

04.1 Indicazioni terapeutiche - [Vedi Indice]

Anemia emolitica da difetto enzimatico.

Vasculopatie (claudicatio intermittens).

In tutti i casi di carenza da malassorbimento specie lipidico.

04.2 Posologia e modo di somministrazione - [Vedi Indice]

Da una a tre capsule al giorno o secondo prescrizione del Medico.

04.3 Controindicazioni - [Vedi Indice]

Ipersensibilità già nota verso il farmaco.

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso - [Vedi Indice]

Poiché la vitamina E riduce il fabbisogno di digitale, nei trattamenti contemporanei si dovrà porre attenzione ad una eventuale iperdigitalizzazione.

I dosaggi di insulina nei diabetici trattati con vitamina E debbono essere accuratamente controllati poiché questa vitamina può ridurre in misura considerevole il fabbisogno insulinico.

Tenere fuori della portata dei bambini.

Interazioni - [Vedi Indice]In pazienti in trattamento con anticoagulanti la vitamina E può provocare un allungamento del tempo di protrombina.



04.6 Gravidanza ed allattamento - [Vedi Indice]

L'E-Vitum non è controindicato durante la gravidanza e l'allattamento.

04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine - [Vedi Indice]

Nessuno.

04.8 Effetti indesiderati - [Vedi Indice]

Ad alti dosaggi possono comparire disturbi gastrointestinali, stanchezza e debolezza muscolare.

04.9 Sovradosaggio - [Vedi Indice]

Non è stato segnalato alcun sintomo da sovradosaggio.

05.0 PROPRIETÀ FARMACOLOGICHE

- [Vedi Indice]

05.1 Proprietà farmacodinamiche - [Vedi Indice]

La vitamina E svolge la sua principale attività come antiossidante fisiologico delle strutture lipidiche e come stabilizzante delle membrane cellulari; è quindi un farmaco coadiuvante nel trattamento di varie manifestazioni cliniche correlate a vulnerabilità tossico-ossidativa delle membrane (anemie emolitiche da difetto enzimatico, fibroplasia retrolenticolare; displasie broncopolmonari. La vitamina E, quale antiossidante biologico, protegge dalla inattivazione ossidativa altre sostanze come la vitamina A.

La vitamina E viene assorbita a livello intestinale seguendo gli stessi meccanismi delle sostanze liposolubili. Conseguentemente in soggetti con malassorbimento si sono riscontrati valori della tocoferolemia al di sotto della norma.

05.2 Proprietà farmacocinetiche - [Vedi Indice]

La vitamina E viene assorbita nel tratto gastro-intestinale e quindi completamente distribuita in tutti i tessuti. L'eliminazione avviene per lo più per via biliare. Una piccola parte viene eliminata con le urine come glucuronide dell'acido tocoferonico.

05.3 Dati preclinici di sicurezza - [Vedi Indice]

La DL50 nel ratto è di 5000 mg/kg per os e 200 mg/kg per via s.c.; nel coniglio è di 2000 mg/kg per os, 200 mg/kg s.c. o i.m. o i.p.; nel cane è di 320 mg/kg per os; 200 mg/kg per via s.c., i.m., i.p.

Tossicità subacuta e tossicità cronica: non si sono evidenziate alterazioni patologiche alle dosi massime raggiungibili.

06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE

- [Vedi Indice]

06.1 Eccipienti - [Vedi Indice]

Eccipienti: olio vegetale F.U. mg 339,7.

06.2 Incompatibilità - [Vedi Indice]

Nessuna.

06.3 Periodo di validità - [Vedi Indice]

5 anni.

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione - [Vedi Indice]

Conservare nelle ordinarie condizioni ambientali.

06.5 Natura e contenuto della confezione - [Vedi Indice]

15 capsule in blister opachi (PVC/Alluminio).

Blister da 15 capsule

06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione - [Vedi Indice]

Vedere "Posologia e modo di somministrazione".

home

- [Vedi Indice]

MERCK S.p.A.

Piazza della Libertà, 9 - 50129 Firenze

Concessionario per la vendita in Italia: Molteni Pharma S.p.A.

Via Ilio Barontini, 8 - 50018 Scandicci (FI)

08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice]

Registrazione n. 6585.

Confezione da 15 capsule AIC n. 006585018

09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO - [Vedi Indice]

Da vendersi senza obbligo di ricetta medica.

10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - [Vedi Indice]

Prima commercializzazione: giugno 1952.

Data autorizzazione: 10 giugno 1952.

xxy TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90 - [Vedi Indice]

Non pertinente.

12.0 - [Vedi Indice]

1995



Ultimo aggiornamento: 23/10/2012.
carloanibaldi.com - Copyright � 2000-2009. Tutti i diritti riservati.