Arscolloid
torna all'INDICE farmaci


Google  CERCA FARMACI NEL SITO

  www.carloanibaldi.com

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE
02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA
03.0 FORMA FARMACEUTICA
04.0 INFORMAZIONI CLINICHE
04.1 Indicazioni terapeutiche
04.2 Posologia e modo di somministrazione
04.3 Controindicazioni
04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso
04.5 Interazioni
04.6 Gravidanza e allattamento
04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine
04.8 Effetti indesiderati
04.9 Sovradosaggio
05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE
05.1 Propriet� farmacodinamiche
05.2 Propriet� farmacocinetiche
05.3 Dati preclinici di sicurezza
06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE
06.1 Eccipienti
06.2 Incompatibilit�
06.3 Periodo di validit�
06.4 Speciali precauzioni per la conservazione
06.5 Natura e contenuto della confezione
06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione
07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO
10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE
11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90
12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE -[Vedi Indice].

ARSCOLLOID

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - [Vedi Indice].

Arscolloid Gengivario 100 g contengono: Nel tappo serbatoio Principio attivo: -Argento proteinato al 70% in Ag 1,085 g (Argento colloidale) Nel flacone Principio attivo: -2,4 Diclorobenzilalcool 0,500 g Eccipienti: glicerina; essenza di rosa; acqua depurata; alcool etilico; glicole propilenico Arscolloid Collutorio 100 g contengono: Nel tappo serbatoio Principio attivo: -Argento proteinato al 70% in Ag 2,0 g (Argento colloidale) Nel flacone Principio attivo: -2,4 Diclorobenzilalcool 0,5 g Eccipienti: glicerina; essenza di rosa; acqua depurata; alcool etilico; glicole propilenico Arscolloid Gengivario Concentrato 100 g contengono: Nel tappo serbatoio Principio attivo: -Argento proteinato al 70% in Ag 2,428 g (Argento colloidale) Nel flacone Principio attivo: -2,4 Diclorobenzilalcool 1,000 g Eccipienti: glicerina; essenza di rosa; acqua depurata; alcool etilico; glicole propilenico Arscolloid Pasta Dentifricia 100 g contengono: Principi attivi: -2,4 diclorobenzil alcool 0,750 g -Argento proteinato al 70% in Ag (argento colloidale) 0,025 g Eccipienti: glicerina; essenza di fragola; acqua depurata; glicole propilenico; sodio laurilsolfato; carbonato di calcio; carbonato di magnesio; colorante E 127; carbossimetilcellulosa.

03.0 FORMA FARMACEUTICA - [Vedi Indice].

Gengivario, Collutorio, Gengivario Concentrato, Pasta Dentifricia

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE - [Vedi Indice].

04.1 Indicazioni terapeutiche - [Vedi Indice].

Antisettico del cavo orale

04.2 Posologia e modo di somministrazione - [Vedi Indice].

Gengivario e Gengivario concentrato: Previa eliminazione o cura delle cause che sostengono e provocano le diverse forme morbose della bocca si applica il Gengivario localmente una o pi� volte al giorno, secondo la necessit� o dietro prescrizione del medico, lasciandolo agire per 10.15 minuti.Viene portato direttamente sui punti delle lesioni con un piccolo batuffolo di cotone, avendo cura di farlo penetrare in tutti gli interstizi e nello scollamento della gengiva il pi� profondamente possibile.Non bisogna trascurare di fare contemporaneamente tutte le altre cure del caso (cure vacciniche, chirurgiche, elettriche, ecc). Gargarismo-Collutorio: 10 gocce in un terzo di bicchiere di acqua comune come colluttorio o gargarismo, o per irrigazione o per polverizzazioni.
Modalit� d'uso -svitare la capsula di alluminio -premere il pistone colorato fino ad ottenere la caduta della polvere nel liquido -agitare bene fino a completa dispersione -togliere dallo stantuffo il coperchietto soprastante ed erogare il numero di gocce necessarie direttamente nel bicchiere(collutorio) o su un piccolo batuffolo di cotone (gengivario, gengivario- concentrato) -per richiudere dopo l'uso, inserire il coperchietto a pressione ed avvitare la capsula di alluminio.
N.B.
Il prodotto ricostituito deve essere utilizzato entro 30 giorni. Ogni volta prima dell'uso agitare bene il flacone. Durata del trattamento: In mancanza di risultati apprezzabili dopo breve periodo di cura consultare il medico. E� sconsigliato l�impiego ininterrotto per pi� di 5 giorni senza consultare il medico.
Dentifricio: due volte al giorno con spazzolino a setole di media durezza sciacquando poi bene con acqua

04.3 Controindicazioni - [Vedi Indice].

Ipersensibilita' individuale accertata verso il prodotto.

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso - [Vedi Indice].

L'uso specie se prolungato dei prodotti per uso topico pu� dare luogo a fenomeni di sensibilizzazione.In tale evenienza occorre sospendere il trattamento ed adottare idonee misure terapeutiche. Non � consigliabile l�uso nei bambini con et� inferiore a 10 anni. Avvertenze: Non discostarsi dalle modalit� d'uso e posologia consigliate.
In mancanza di risultati apprezzabili: dopo un breve periodo di cura consultare il medico.
Nella piorrea alveolare l'applicazione potr� essere fatta (previa asportazione del tartaro e di quanto eventualmente pu� provocare irritazione dei tessuti paradentali) lasciando per 5.15 minuti in sito (sulle ulcerazioni; sugli scollamenti, nelle tasche gengivali, ecc.) dei batuffolini di cotone imbevuti di Gengivario conc.
e ripetendone l'applicazione giornalemnte o a giorni alterni. Tenere fuori dalla portata dei bambini

04.5 Interazioni - [Vedi Indice].

Nessuna nota.

04.6 Gravidanza e allattamento - [Vedi Indice].

Nelle donne in stato di gravidanza il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessit�.

04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine - [Vedi Indice].

Nessuno.

04.8 Effetti indesiderati - [Vedi Indice].

Gli effetti collaterali sistemici sono improbabili a causa delle basse dosi adoperate: la loro comparsa, tuttavia, pu� essere favorita da trattamenti prolungati.
Localmente possono manifestarsi, talora, senso di bruciore o irritazione.

04.9 Sovradosaggio - [Vedi Indice].

Non sono noti fenomeni di sovradosaggio

05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE - [Vedi Indice].

05.1 Propriet� farmacodinamiche - [Vedi Indice].

ND

05.2 Propriet� farmacocinetiche - [Vedi Indice].

05.3 Dati preclinici di sicurezza - [Vedi Indice].

ND

06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE - [Vedi Indice].

06.1 Eccipienti - [Vedi Indice].

Vedere par.
2

06.2 Incompatibilit� - [Vedi Indice].

Nessuno

06.3 Periodo di validit� - [Vedi Indice].

36 mesi: collutorio, gengivario, gengivario-concentrato 12 mesi: pasta dentifricia

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione - [Vedi Indice].

Nessuna

06.5 Natura e contenuto della confezione - [Vedi Indice].

Gengivario : flacone in vetro da 20 g Collutorio : flacone in vetro da 30 g con contagocce Gengivario Concentrato: flacone in vetro da 10 g Pasta dentifricia : tubo in alluminio da 100 g

06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione - [Vedi Indice].

ND

07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

S.I.T.
SpA -Via Cavour 70 -27035 Mede (Pv)

08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

Gengivario Cod.002089151 Colluttorio Cod.002089175 Gengivario Concentrato Cod.002089187 Pasta Dentifricia Cod.002089213

09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO - [Vedi Indice].

Farmaco di automedicazione

10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - [Vedi Indice].

Depositata presso il Ministero della Sanit� in data 1.
6.
95.

11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90 - [Vedi Indice].

Il prodotto non � soggetto al DPR 309/90

12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO - [Vedi Indice].

ND

 

home

 


Ultimo aggiornamento: 15/12/2012
carloanibaldi.com - Copyright � 2000-2012 - Anibaldi.it@Network - Tutti i diritti riservati.
[http://www.carloanibaldi.com/terapia/schede/summary.htm]