ARGOTONE
torna all'INDICE farmaci


Google  CERCA FARMACI NEL SITO

  www.carloanibaldi.com

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE
02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA
03.0 FORMA FARMACEUTICA
04.0 INFORMAZIONI CLINICHE
04.1 Indicazioni terapeutiche
04.2 Posologia e modo di somministrazione
04.3 Controindicazioni
04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso
04.5 Interazioni
04.6 Gravidanza e allattamento
04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine
04.8 Effetti indesiderati
04.9 Sovradosaggio
05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE
05.1 Propriet� farmacodinamiche
05.2 Propriet� farmacocinetiche
05.3 Dati preclinici di sicurezza
06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE
06.1 Eccipienti
06.2 Incompatibilit�
06.3 Periodo di validit�
06.4 Speciali precauzioni per la conservazione
06.5 Natura e contenuto della confezione
06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione
07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO
10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE
11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90
12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE -[Vedi Indice].

� ARGOTONE

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - [Vedi Indice].

100 ml di soluzione contengono: argento vitellinato g 1efedrina cloridrato g 0,9

03.0 FORMA FARMACEUTICA - [Vedi Indice].

Gocce nasali�

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE - [Vedi Indice].

04.1 Indicazioni terapeutiche - [Vedi Indice].

Antisettico e decongestionante nasale

04.2 Posologia e modo di somministrazione - [Vedi Indice].

Adulti: 3 gocce in ciascuna narice 2-3 volte al giorno.Bambini sopra i 3 anni: 2 gocce in ciascuna narice 2-3 volte al giorno.Si ottengono pure buoni risultati se l'Argotone viene somministrato per aerosol.�

04.3 Controindicazioni - [Vedi Indice].

Ipersensibilit� nota verso il prodotto e le amine simpaticomimetiche in genere, malattie cardiache ed ipertensione arteriosa grave.
Glaucoma, ipertrofia prostatica, ipertiroidismo.
Non impiegare nei bambini al di sotto di 3 anni e non somministrare durante o nelle due settimane successive a terapia con inibitori delle mono- amino-ossidasi (IMAO).�

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso - [Vedi Indice].

Nei pazienti con malattie cardiovascolari, e specialmente negli ipertesi, l'uso dei decongestionanti nasali deve essere di volta in volta sottoposto al giudizio del Medico.
L'uso protratto di vasocostrittori pu� alterare la normale funzione della mucosa del naso e dei seni paranasali, inducendo anche assuefazione al farmaco.
Il ripetere le applicazioni per lunghi periodi pu�, pertanto, risultare dannoso.
Impiegare con cautela nei diabetici e, per il pericolo di ritenzione urinaria, nei soggetti anziani.Per l'impiego in bambini al di sotto dei 6 anni consultare il Medico.L'uso, specie se prolungato, dei prodotti topici pu� dar luogo a fenomeni di sensibilizzazione; in tal caso � necessario interrompere il trattamento e, se del caso, istituire una terapia idonea.
Comunque, in mancanza di una risposta terapeutica completa entro pochi giorni, consultare il Medico; in ogni caso, il trattamento non deve essere protratto per oltre una settimana.Attenersi con scrupolo alle dosi consigliate.
Il prodotto, se accidentalmente ingerito o se impiegato per un lungo periodo a dosi eccessive, pu� determinare fenomeni tossici.Esso va tenuto lontano dalla portata dei bambini.

04.5 Interazioni - [Vedi Indice].

L'efedrina riduce l'emivita plasmatica dei corticosteroidi.

04.6 Gravidanza e allattamento - [Vedi Indice].

� consigliabile non utilizzare il farmaco in gravidanza per periodi prolungati.�

04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine - [Vedi Indice].

Nessuno.

04.8 Effetti indesiderati - [Vedi Indice].

Il prodotto pu� determinare localmente fenomeni di sensibilizzazione o congestione delle mucose di rimbalzo.
Specialmente per trattamenti ad alte dosi o prolungati oltre il limite consigliato, l'efedrina assorbita attraverso le mucose infiammate e la mucosa digestiva pu� determinare effetti sistemici consistenti, in genere, in tachicardia, ipertensione, cefalea, turbe della minzione, insonnia, irrequietezza.

04.9 Sovradosaggio - [Vedi Indice].

In caso di sovradosaggio (es.
assunzione accidentale per via orale), pu� comparire nei bambini depressione centrale e sedazione, ovvero episodi di eccitazione con agitazione, crisi ipertensive e congestione della faccia.

05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE - [Vedi Indice].

05.1 Propriet� farmacodinamiche - [Vedi Indice].

L'Argotone ha azione decongestionante locale per l'attivit� vasocostrittrice dell'efedrina cloridrato e azione antisettica dovuta alla presenza dell'argento vitellinato.

05.2 Propriet� farmacocinetiche - [Vedi Indice].

L'argento vitellinato non viene assorbito�

05.3 Dati preclinici di sicurezza - [Vedi Indice].

La DL50 � stata valutata per l'efedrina cloridrato: nel ratto (i.v.137 mg/kg; s.c.
600 mg/kg); nel coniglio (i.v.
60 mg/kg; i.p.
355 mg/kg; s.c.
360 mg/kg; i.m.
340 mg/kg; os 590 mg/kg) e nel cane (i.v.
72,5 mg/kg; s.c.
220 mg/kg).�

06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE - [Vedi Indice].

06.1 Eccipienti - [Vedi Indice].

Eccipienti: sodio cloruro g 0,5; acqua demineralizzata q.b.
a ml 100�

06.2 Incompatibilit� - [Vedi Indice].

Nessuna�

06.3 Periodo di validit� - [Vedi Indice].

3 anni.�

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione - [Vedi Indice].

Conservare nelle ordinarie condizioni ambientali.�

06.5 Natura e contenuto della confezione - [Vedi Indice].

Gocce nasali 20 ml - Flacone di vetro con tappo a difficile apertura contenente 20 ml �

06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione - [Vedi Indice].

Vedere "Posologia e modo di somministrazione".�

07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

MERCK S.p.A.
Piazza della Libert�, 9 - 50129 FirenzeConcessionario esclusivo per la vendita in Italia: Bracco S.p.A.
- Via E.
Folli, 50 - 20134 Milano (MI)

08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

Registrazione n.
3950 AIC n.
003950019�

09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO - [Vedi Indice].

Da vendersi senza obbligo di ricetta medica.�

10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - [Vedi Indice].

Prima commercializzazione: gennaio 1951.Data autorizzazione: 29 settembre 1950.�

11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90 - [Vedi Indice].

Non pertinente.�

12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO - [Vedi Indice].

 

home

 


Ultimo aggiornamento: 15/12/2012
carloanibaldi.com - Copyright � 2000-2012 - Anibaldi.it@Network - Tutti i diritti riservati.
[http://www.carloanibaldi.com/terapia/schede/summary.htm]