Adiecal
torna all'INDICE farmaci


Google  CERCA FARMACI NEL SITO

  www.carloanibaldi.com

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE
02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA
03.0 FORMA FARMACEUTICA
04.0 INFORMAZIONI CLINICHE
04.1 Indicazioni terapeutiche
04.2 Posologia e modo di somministrazione
04.3 Controindicazioni
04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso
04.5 Interazioni
04.6 Gravidanza e allattamento
04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine
04.8 Effetti indesiderati
04.9 Sovradosaggio
05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE
05.1 Propriet� farmacodinamiche
05.2 Propriet� farmacocinetiche
05.3 Dati preclinici di sicurezza
06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE
06.1 Eccipienti
06.2 Incompatibilit�
06.3 Periodo di validit�
06.4 Speciali precauzioni per la conservazione
06.5 Natura e contenuto della confezione
06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione
07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO
10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE
11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90
12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE -[Vedi Indice].

ADIECAL

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - [Vedi Indice].

Una compressa effervescente contiene:Principio attivo: calcio carbonato 2500 mg (corrispondente a 1 g di Calcio).Eccipienti:Acido citrico 4.352 mgCiclammato di sodio 40 mgSaccarina sodica 6 mgAroma arancio (MK 500)100 mgGiallo Arancio S (110) 2 mg

03.0 FORMA FARMACEUTICA - [Vedi Indice].

Compresse effervescenti.

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE - [Vedi Indice].

04.1 Indicazioni terapeutiche - [Vedi Indice].

Trattamento e prevenzione del deficit di Calcio.
Stati patologici in cui � richiesta una aumentata assunzione di Calcio.

04.2 Posologia e modo di somministrazione - [Vedi Indice].

1 compressa al giorno (pari a 1 g di Calcio).Sciogliere la compressa effervescente in un bicchiere d�acqua e bere immediatamente dopo la soluzione.Non superare le dosi consigliate.
Attenersi strettamente alla prescrizione medica.L�uso del prodotto � riservato ai soggetti adulti.

04.3 Controindicazioni - [Vedi Indice].

Ipersensibilit� al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.Ipercalcemia e ipercalciuria.
Litiasi calcica (calcoli renali).
Insufficienza renale grave.In caso di immobilizzazione prolungata, che � accompagnata da ipercalcemia e/o ipercalciuria, il trattamento calcico deve essere iniziato solo alla ripresa della mobilizzazione.

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso - [Vedi Indice].

La somministrazione supplementare di calcio � usualmente richiesta solo quando la quantit� assunta con la dieta � insufficiente.I sali di Calcio, somministrati ad alte dosi e/o per periodi prolungati, possono causare ipercalcemia, soprattutto nei soggetti con insufficienza renale.
Essi pertanto devono essere usati con cautela e, nei portatori di malattie renali e cardiovascolari, solo quando indispensabili.In caso di trattamenti prolungati � necessario controllare periodicamente la calcemia (i cui livelli devono essere mantenuti entro valori di 9-10 mg/100 mL) e la calciuria e, in funzione di questi, la dose va eventualmente ridotta.Se la calcemia supera i valori indicati e se la calciuria supera 7,5 mmol/24 ore (300 mg/24 ore), il trattamento dev�essere interrotto.

04.5 Interazioni - [Vedi Indice].

Salvo specifica indicazione del medico, non associare prodotti contenenti Vitamina D; in caso di associazione occorre effettuare regolarmente il dosaggio del Calcio nel sangue e nelle urine.In caso di trattamento concomitante con digitalici, poich� per il sinergismo dei medesimi con il Calcio si possono verificare gravi disturbi della funzionalit� cardiaca, la somministrazione del Calcio (specialmente se associata a quella di vitamina D) richiede una sorveglianza regolare e sar� compito del medico imporre un preciso calendario di controlli.In caso di trattamento concomitante con Tetracicline, assunte per via orale, la somministrazione dei due farmaci dev�essere distanziata di almeno 3 ore.Nel caso di trattamento concomitante con prodotti a base di Fluoruro di Sodio � consigliabile che l�assunzione del Calcio sia distanziata nel tempo da quella del Fluoruro di Sodio.Per evitare eventuali interazioni con altri farmaci, segnalare sistematicamente al proprio medico ogni altra terapia concomitante.

04.6 Gravidanza e allattamento - [Vedi Indice].

Il fabbisogno giornaliero di calcio dell�adulto � di 1000 mg; durante la gravidanza e l�allattamento � di 1200.Il calcio � escreto nel latte materno.

04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine - [Vedi Indice].

Non sono stati osservati effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull�uso di macchine.

04.8 Effetti indesiderati - [Vedi Indice].

a) Costipazione, flatulenza, nausea.b) Ipercalcemia (in caso di trattamento prolungato) con nausea, vomito, stipsi, dolori addominali, sete, poliuria, polidipsia, caratteristiche modificazioni del tracciato E.C.G., ipertensione arteriosa, turbe vasomotorie. d) Ipofosfatemia.

04.9 Sovradosaggio - [Vedi Indice].

I sintomi che si possono verificare sono: sete, poliuria, polidipsia, nausea, vomito, disidratazione, ipertensione arteriosa, disturbi vasomotori, costipazione.In caso di sovradosaggio va interrotta la somministrazione di Calcio e va effettuata la reidratazione e, in funzione della gravit� dell�intossicazione, viene praticata la somministrazione di diuretici e cortisonici.Se necessario, effettuare la dialisi peritoneale.

05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE - [Vedi Indice].

05.1 Propriet� farmacodinamiche - [Vedi Indice].

Il Calcio � uno ione indispensabile per il normale svolgimento di numerose attivit� fisiologiche: esso occupa infatti un ruolo determinante nel mantenimento della integrit� funzionale del sistema nervoso, nei meccanismi di contrazione del tessuto muscolare, nei processi di emocoagulazione e nella formazione del tessuto osseo.Dal punto di vista terapeutico trova impiego soprattutto come sostitutivo negli stati carenziali, che possono derivare da un apporto dietetico inadeguato o da alterazioni metaboliche; anche alcune affezioni gastro-intestinali o renali possono portare ad un ridotto assorbimento o a perdite eccessive.

05.2 Propriet� farmacocinetiche - [Vedi Indice].

Come per tutti gli ioni bivalenti, l�assorbimento del Calcio � scarso e la maggior parte dello ione ingerito viene persa nelle feci.L�assorbimento intestinale del Calcio dipende soprattutto dalla concentrazione dello ione medesimo, dal pH, dalla presenza di altre sostanze nell�intestino e dall�efficienza dei sistemi di trasporto della mucosa intestinale.L�assorbimento risulta ritardato dalla presenza degli anioni che precipitano o legano il Calcio (ossalati, solfati, fosfati), dagli acidi grassi e dal pH alcalino.
Il Calcio viene eliminato attraverso la saliva, la bile, le secrezioni pancreatiche, intestinali ed il sudore.
L�eliminazione urinaria � in funzione della filtrazione glomerulare e della quantit� riassorbita a livello tubulare.

05.3 Dati preclinici di sicurezza - [Vedi Indice].

Di solito i meccanismi regolatori dell�assorbimento intestinale riescono ad evitare che il Calcio somministrato per via orale in dosi eccessive esplichi effetti tossici: si possono tuttavia osservare fenomeni irritativi a carico del tubo digerente.� da ricordare che il Calcio aumenta gli effetti tossici della digitale.

06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE - [Vedi Indice].

06.1 Eccipienti - [Vedi Indice].

Acido citrico, ciclammato di sodio, saccarina sodica, aroma arancio (MK 500), giallo arancio S (110).

06.2 Incompatibilit� - [Vedi Indice].

Non sono segnalati particolari tipi di incompatibilit�.

06.3 Periodo di validit� - [Vedi Indice].

36 mesi.

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione - [Vedi Indice].

Tenere al riparo dall'umidit�.
Chiudere con attenzione il tubo dopo l'uso.

06.5 Natura e contenuto della confezione - [Vedi Indice].

Tubo di alluminio verniciato internamente, munito di tappo in polietilene con disidratante incorporato.30 compresse effervescenti da 1 g di calcio.

06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione - [Vedi Indice].

Nessuna particolare.

07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

Francia Farmaceutici Industria Farmaco Biologica S.r.lVia dei Pestagalli 7 - Milano.

08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

A.I.C 034184010

09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO - [Vedi Indice].

-----

10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - [Vedi Indice].

31.07.2000

11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90 - [Vedi Indice].

-----

12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO - [Vedi Indice].

 

home

 


Ultimo aggiornamento: 15/12/2012
carloanibaldi.com - Copyright � 2000-2012 - Anibaldi.it@Network - Tutti i diritti riservati.
[http://www.carloanibaldi.com/terapia/schede/summary.htm]