ACTUALENE
torna all'INDICE farmaci


Google  CERCA FARMACI NEL SITO

  www.carloanibaldi.com

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE
02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA
03.0 FORMA FARMACEUTICA
04.0 INFORMAZIONI CLINICHE
04.1 Indicazioni terapeutiche
04.2 Posologia e modo di somministrazione
04.3 Controindicazioni
04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso
04.5 Interazioni
04.6 Gravidanza e allattamento
04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine
04.8 Effetti indesiderati
04.9 Sovradosaggio
05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE
05.1 Propriet� farmacodinamiche
05.2 Propriet� farmacocinetiche
05.3 Dati preclinici di sicurezza
06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE
06.1 Eccipienti
06.2 Incompatibilit�
06.3 Periodo di validit�
06.4 Speciali precauzioni per la conservazione
06.5 Natura e contenuto della confezione
06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione
07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO
09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO
10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE
11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90
12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO

01.0 DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE -[Vedi Indice].

� - [Vedi Indice] ACTUALENE

02.0 COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA - [Vedi Indice].

Ogni compressa contiene: cabergolina 0,5 mg

03.0 FORMA FARMACEUTICA - [Vedi Indice].

Compresse.

04.0 INFORMAZIONI CLINICHE - [Vedi Indice].

04.1 Indicazioni terapeutiche - [Vedi Indice].

Inibizione/soppressione della lattazione fisiologica Actualene � indicato per la prevenzione della lattazione fisiologica subito dopo il parto e per la soppressione della lattazione in corso:Dopo il parto, quando la madre sceglie di non allattare il bambino al seno o quando l'allattamento al seno � controindicato per motivi medici collegati alla madre o al neonato.Dopo la nascita di un feto morto o dopo un aborto.Actualene impedisce la lattazione fisiologica attraverso l'inibizione della secrezione di prolattina.Nelle prove cliniche controllate � stato dimostrato che Actualene, somministrato alla dose singola di 1 mg al primo giorno post-partum, si � dimostrato efficace nell'inibire la secrezione di latte, cos� come nel ridurre la congestione e il dolore al seno nel 70-90% delle donne.
Solo una minima parte delle pazienti presentava una sintomatologia mammaria recidivante, generalmente di lieve entit�, alla terza settimana dopo il parto.La soppressione della secrezione di latte e il miglioramento dei sintomi legati alla congestione del seno e al dolore che seguono la montata lattea si raggiungono in circa l'85% delle donne che ricevono complessivamente 1 mg di cabergolina, somministrata in quattro dosi divise nell'arco di due giorni.Il ritorno della sintomatologia al seno dopo 10 giorni � raro.Trattamento dei disturbi iperprolattinemici Actualene � indicato per il trattamento delle disfunzioni associate a iperprolattinemia quali amenorrea, oligomenorrea, anovulazione e galattorrea.
Actualene � indicato in pazienti con adenoma ipofisario secernente prolattina (micro e macroprolattinoma), iperprolattinemia idiopatica, o sindrome della sella vuota associata a iperprolattinemia, patologie fondamentali nelle manifestazioni cliniche sopra citate.Actualene somministrato alle dosi di 1 - 2 mg alla settimana come terapia cronica � stato efficace nel normalizzare i livelli sierici di prolattina approssimativamente nell'84% delle pazienti iperprolattinemiche.
La ripresa di cicli regolari � stata osservata nell'83% di donne precedentemente amenorroiche.
In base al monitoraggio dei livelli di progesterone, determinati durante la fase luteale, l'ovulazione si ristabiliva nell'89% delle donne trattate, la galattorrea scompariva nel 90% dei casi trattati.
Nel 50-90% dei pazienti sia di sesso femminile che maschile con micro o macroprolattinoma si evidenziava una diminuzione della massa tumorale.

04.2 Posologia e modo di somministrazione - [Vedi Indice].

Actualene deve essere somministrato per via orale.
Poich� durante gli studi clinici Actualene � stato principalmente somministrato durante i pasti e visto che la tollerabilit� di questa classe di farmaci viene di solito incrementata dall'assunzione di cibo, si raccomanda che Actualene venga preferibilmente assunto con il cibo.Inibizione/soppressione della lattazione fisiologica Per l'inibizione della lattazione Actualene deve essere somministrato il primo giorno dopo il parto.
La posologia raccomandata � di 1 mg (due compresse da 0,5 mg) somministrato in dose singola.Per la soppressione della lattazione il dosaggio raccomandato � di 0,25 mg (mezza compressa da 0,5 mg) ogni 12 ore per due giorni (1 mg dose totale).Trattamento dei disturbi iperprolattinemici La dose di Actualene raccomandata inizialmente � di 0,5 mg/settimana somministrati in una o due volte (mezza compressa da 0,5 mg alla settimana ad esempio luned� e gioved�).
La dose settimanale va aumentata gradualmente, preferibilmente attraverso l'aggiunta di 0,5 mg a settimana a intervalli mensili fino a che non si raggiunga una risposta terapeutica ottimale.
La dose terapeutica � di solito 1 mg alla settimana, ma pu� variare da 0,25 mg a 2 mg a settimana.
Nelle pazienti iperprolattinemiche sono state usate dosi di Actualene fino a 4,5 mg a settimana.La dose settimanale pu� essere somministrata in un'unica soluzione o divisa in due o pi� volte a settimana in rapporto al grado di tollerabilit� della paziente.
Quando sono indicate dosi superiori a 1 mg a settimana si consiglia la suddivisione della dose settimanale in somministrazioni multiple in quanto la tollerabilit� di tali dosi prese in un'unica soluzione settimanalmente � stata valutata solo in poche pazienti.Le pazienti dovrebbero essere tenute sotto controllo durante la fase di aggiustamento della posologia, per determinare il dosaggio pi� basso che produce la risposta terapeutica.
Si consiglia il controllo dei livelli di prolattina sierica a intervalli mensili poich�, una volta raggiunto il regime terapeutico efficace, si osserva solitamente una normalizzazione della prolattina sierica nel giro di 2-4 settimane.Alla sospensione di Actualene, si osserva di solito una recidiva di iperprolattinemia.
Tuttavia, una persistente soppressione dei livelli di prolattina si � osservata per pi� mesi in alcune pazienti.
Nella maggior parte delle donne, i cicli ovulatori persistono per almeno 6 mesi dopo l'interruzione di Actualene.Uso in pediatria La sicurezza e l'efficacia di Actualene non sono state definite in soggetti al di sotto dei 16 anni di et�.Uso negli anziani Come conseguenza delle indicazioni per le quali Actualene � al momento consigliato, l'esperienza negli anziani � molto limitata.
I dati disponibili non indicano rischi particolari.

04.3 Controindicazioni - [Vedi Indice].

Ipersensibilit� individuale accertata verso i componenti o sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico e agli alcaloidi dell'ergot.�

04.4 Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso - [Vedi Indice].

La sicurezza e l'efficacia di Actualene non sono state ancora confermate nei pazienti con malattie renali ed epatiche.
Poich� i dati attualmente disponibili indicano che l'escrezione biliare rappresenta la via principale di eliminazione del farmaco, � da sconsigliarne l'uso in pazienti con grave insufficienza epatica.Actualene deve essere somministrato con cautela in soggetti con grave affezione cardiovascolare, sindrome di Raynaud, malattie epatiche, insufficienza renale, ulcera peptica o precedenti di disturbi psicotici o emorragie gastroenteriche.Durante la somministrazione del farmaco, pu� manifestarsi ipotensione sintomatica.
Prestare attenzione alla somministrazione di Actualene in concomitanza con altri farmaci che abbassano la pressione sanguigna.Prima della somministrazione di Actualene bisogna accertarsi che non sia in atto una gravidanza e dopo il trattamento con il prodotto attendere almeno un mese per il concepimento.
Inibizione/soppressione della lattazione fisiologica Per analogia con altri derivati dell'ergot, Actualene non deve essere somministrato a donne con preeclampsia o ipertensione post-partum.Negli studi post-partum con Actualene si sono manifestate come evento isolato diminuzioni della pressione arteriosa, la maggior parte delle volte asintomatiche, che sono state pi� di frequente osservate da 2 a 4 giorni dopo l'inizio del trattamento.
Poich� si notano frequentemente diminuzioni della pressione arteriosa durante il puerperio, indipendentemente da terapie concomitanti, � probabile che tale sintomatologia non sia correlata al farmaco.
� tuttavia consigliabile un controllo periodico della pressione arteriosa, particolarmente durante i primi giorni di trattamento con Actualene.Actualene non deve essere somministrato in dosi singole superiori a 0,25 mg a donne che allattano in trattamento per la soppressione della lattazione, poich� la tollerabilit� del farmaco, quando somministrato alla dose di 0,5 mg in un'unica soluzione, � sensibilmente diminuita.Nei ratti Actualene e/o i suoi metaboliti vengono escreti nel latte.
Perci�, dal momento che non � disponibile alcun dato relativo all'escrezione di Actualene nel latte materno umano, si dovranno avvertire le puerpere di non allattare al seno, nel caso di mancata inibizione o soppressione della lattazione mediante Actualene.Trattamento di disturbi dovuti ad iperprolattinemia Poich� l'iperprolattinemia con amenorrea/galattorrea e infertilit� pu� essere associata a tumori ipofisari, � opportuno prevedere un controllo completo della funzionalit� della ghiandola ipofisaria prima di iniziare il trattamento con Actualene.Actualene ripristina l'ovulazione e la fertilit� nelle donne con ipogonadismo iperprolattinemico: poich� pu� intervenire una gravidanza prima del ripristino delle mestruazioni, si raccomanda di eseguire un test di gravidanza almeno ogni 4 settimane durante il periodo di amenorrea e successivamente ogni volta che il periodo mestruale ritardi pi� di tre giorni.
Le donne che non desiderano la gravidanza, dovrebbero adottare un metodo di contraccezione meccanica durante il trattamento e dopo l'interruzione di Actualene fino alla scomparsa dei cicli ovulatori.
Poich� ad oggi esiste un'esperienza limitata sulla sicurezza di impiego di Actualene in gravidanza e fino a quando non saranno disponibili ulteriori dati, si consiglia che le donne che desiderano una gravidanza concepiscano almeno un mese dopo aver interrotto il trattamento con il farmaco.
Infatti nella maggior parte delle pazienti, persistono cicli ovulatori per almeno sei mesi dopo l'interruzione della terapia con Actualene.
In caso di accertata gravidanza durante il trattamento, l'assunzione di Actualene dovrebbe essere sospesa e, come misura precauzionale, le pazienti dovrebbero essere controllate per individuare eventuali segni di aumento delle dimensioni ipofisarie, poich� durante la gestazione potrebbe verificarsi un'espansione di preesistenti tumori.

04.5 Interazioni - [Vedi Indice].

L'uso del prodotto in concomitanza con altri farmaci durante le prime fasi del puerperio, quali in particolare, il malato di metilergometrina, non � stato associato ad interazioni rilevabili in grado di modificare l'efficacia e la sicurezza di Actualene.Sebbene non ci sia una prova conclusiva di un'interazione tra Actualene e ogni altro alcaloide dell'ergot, si raccomanda di non usare per lunghi periodi di tempo il prodotto in concomitanza con questi farmaci.Poich� Actualene esercita il proprio effetto terapeutico attraverso la stimolazione diretta dei recettori D2 della dopamina, non dovrebbe essere somministrato in concomitanza con farmaci che abbiano un'attivit� antagonista della dopamina (quali fenotiazine, butirrofenoni, tioxanteni, metoclopramide) dal momento che ci� potrebbe provocare una diminuzione dell'efficacia di Actualene.
Tenuto conto dell'effetto ipotensivo del farmaco, l'eventuale uso concomitante di farmaci antiipertensivi va fatto con cautela.

04.6 Gravidanza e allattamento - [Vedi Indice].

Actualene � controindicato in gravidanza accertata o presunta.Gli studi sui modelli animali non hanno evidenziato nessun effetto teratogeno.Negli studi clinici con Actualene sono state fino ad oggi osservate pi� di 100 gravidanze in donne trattate per disturbi da iperprolattinemia.
Actualene generalmente ha continuato ad essere assunto durante le prime 8 settimane dopo il concepimento.
Tra le gravidanze finora valutabili, ci sono stati approssimativamente l'85% dei bambini nati vivi e circa il 10% di aborti spontanei.
Sono stati osservati inoltre, tre casi di anomalie congenite (sindrome di Down, idrocefalo, malformazioni degli arti inferiori) che hanno portato ad un aborto terapeutico e tre casi di anormalit� minori in nati vivi.
Queste incidenze sono paragonabili a quelle di normali popolazioni e di donne esposte ad ovulazioni indotte da farmaci.
Basandoci sui dati sopra riportati, l'uso di Actualene non sembra debba essere associato ad aumento del numero di aborti, di nascite premature, di gravidanze multiple o di anormalit� congenite.
Tuttavia, poich� l'esperienza clinica � ancora limitata, si raccomanda come misura precauzionale che le donne che desiderano concepire interrompano l'assunzione di Actualene almeno un mese prima.
Se il concepimento dovesse avvenire durante la terapia, il trattamento deve essere interrotto non appena si venga a conoscenza della gravidanza in atto.Prima della somministrazione di Actualene deve essere esclusa la possibilit� che vi sia una gravidanza in atto e dopo il trattamento si deve prevenirla per almeno un mese.Actualene non va somministrato a donne che allattano poich� previene la lattazione e non si hanno informazioni sull'escrezione del farmaco nel latte materno.

04.7 Effetti sulla capacit� di guidare veicoli e sull'uso di macchine - [Vedi Indice].

Durante i primi giorni di trattamento, particolare attenzione va posta alla guida di veicoli o alla manovra di macchinari.

04.8 Effetti indesiderati - [Vedi Indice].

Inibizione/soppressione della lattazione Circa il 14% delle donne trattate con 1 mg di Actualene per l'inibizione della lattazione, ha sviluppato almeno un effetto collaterale.
Tutti gli effetti collaterali sono stati di gravit� lieve-moderata e di natura transitoria.
Gli eventi avversi pi� frequenti sono stati capogiri, vertigini, cefalea, nausea e dolori addominali.
Inoltre si sono osservati rari casi di palpitazioni, dolori epigastrici, sonnolenza, epistassi ed emianopsia transitoria.Possono comparire abbassamenti asintomatici della pressione arteriosa (� 20 mmHg sistolica e �10 mmHg diastolica) durante i primi 3-4 giorni post-partum. Sono stati osservati eventi avversi in circa il 14% delle puerpere in trattamento con Actualene alla dose di 0,25 mg ogni 12 ore per due giorni per la soppressione della lattazione.
I sintomi pi� frequenti sono capogiri, vertigini, mal di testa, nausea, sonnolenza, dolori addominali.
In pi�, raramente, si sono verificati vomito, sincopi, astenia e vampate di calore.
La maggior parte dei sintomi � stata di gravit� lieve-moderata e di natura transitoria.Disturbi dovuti a iperprolattinemia Dai dati ottenuti in uno studio clinico controllato a lungo termine alle dosi di 1-2 mg a settimana suddivisi in due somministrazioni, � emerso che durante la terapia si sono verificati eventi avversi in percentuale significativamente pi� bassa di quella evidenziata con il prodotto di riferimento.
Inoltre i sintomi, generalmente di entit� moderata, comparivano principalmente durante le prime due settimane di terapia e nella maggior parte dei casi scomparivano spontaneamente continuando la terapia stessa.
Effetti collaterali gravi che abbiano determinato l'interruzione della terapia si sono riscontrati solo nel 3% dei casi.
Normalmente gli effetti collaterali scomparivano entro pochi giorni dall'interruzione della terapia con Actualene.I sintomi pi� comuni sono stati in ordine decrescente di frequenza: nausea, cefalea, vertigini, dolori addominali, dispepsia/gastrite, astenia/affaticamento, costipazione, vomito, dolori al seno, vampate di calore, depressione e parestesie.Actualene esercita generalmente un effetto ipotensivo nei pazienti trattati cronicamente: tuttavia, ipotensione sintomatica o svenimenti sono stati riportati raramente.Essendo un derivato dell'ergot, Actualene pu� anche agire in alcuni pazienti come vasocostrittore: sono stati riportati occasionalmente vasospasmi alle dita e crampi alle gambe.Gli effetti collaterali sono generalmente dose-correlati.
In pazienti con anamnesi di intolleranza ai farmaci dopaminergici, gli effetti collaterali possono essere attenuati incominciando la terapia con dosi ridotte (ad es.
0,25 mg una volta alla settimana) con successivi aumenti graduali fino a che non venga raggiunta la dose terapeutica.
In caso di effetti collaterali persistenti o gravi, la riduzione temporanea del dosaggio seguita da un aumento pi� graduale (ad es.,incrementi di 0,25 mg alla settimana ogni due settimane) pu� annullarli.Alterazioni nelle prove standard di laboratorio durante la terapia a lungo termine con Actualene sono rare: � stata osservata una diminuzione dei valori di emoglobina nelle donne amenorroiche durante i primi mesi dopo la ripresa del ciclo.

04.9 Sovradosaggio - [Vedi Indice].

Non sono disponibili dati su casi di sovradosaggio nell'uomo; � tuttavia probabile che Actualene possa provocare sintomi dovuti alla iperstimolazione dei recettori della dopamina, quali nausea, vomito, dolori gastrici, ipotensione e disordini del pensiero o della percezione.Se necessario si dovranno prendere provvedimenti generali di supporto per eliminare tutta la sostanza non assorbita e per sostenere la pressione arteriosa.Si consiglia inoltre la somministrazione di farmaci antagonisti della dopamina.

05.0 PROPRIETA' FARMACOLOGICHE - [Vedi Indice].

05.1 Propriet� farmacodinamiche - [Vedi Indice].

Actualene � un derivato dell'ergot ad azione dopaminergica con un potente e prolungato effetto di inibizione dei livelli di prolattina.
Attraverso la stimolazione diretta dei recettori D2 dopaminergici presenti sulle cellule lattotropiche ipofisarie, inibisce la secrezione di prolattina.
Nei ratti il composto diminuisce la secrezione della prolattina a dosi orali di 3-25 mcg/kg, e in vitro alla concentrazione di 45 pg/ml.
Oltre a ci�, Actualene esercita un effetto dopaminergico centrale attraverso la stimolazione del recettore D2, a dosi orali pi� alte di quelle efficaci per l'abbassamento dei livelli di prolattina sierica.L'effetto prolungato del farmaco sulla diminuzione dei livelli di prolattina �, probabilmente, dovuto alla sua lunga persistenza nell'organo bersaglio, come lascia supporre la lenta eliminazione della radioattivit� totale dall'ipofisi, dopo somministrazione orale singola di prodotto marcato nei ratti (t1/2 di circa 60 ore).Gli effetti farmacodinamici di Actualene sono stati studiati in volontari sani, in puerpere e in pazienti iperprolattinemiche.
Dopo una dose orale singola di Actualene (0,3-1,5 mg), si osserva una significativa diminuzione dei livelli di prolattina sierica in tutte le popolazioni studiate.
L'effetto � rapido (entro 3 ore dalla somministrazione) e persistente (fino a 7-28 giorni nei volontari sani e nelle pazienti iperprolattinemiche e fino a 14-21 giorni nelle puerpere).
L'effetto di abbassamento della prolattina � dose-correlato per quanto riguarda sia l'entit� che la durata dell'effetto.Per quanto riguarda eventuali effetti endocrini non riferiti all'azione antiprolattinemica, i dati disponibili sull'uomo confermano i risultati sperimentali i quali indicano che Actualene � caratterizzato da una azione molto selettiva, senza alcun effetto sulla secrezione basale di altri ormoni ipofisari o di cortisolo.
L'unico effetto farmacodinamico di Actualene, non correlato all'effetto terapeutico, si riferisce alla diminuzione della pressione arteriosa.
Il massimo effetto ipotensivo di Actualene in dose singola si manifesta durante le prime 6 ore dopo l'assunzione del farmaco ed � dose-dipendente sia come entit� che come incidenza.

05.2 Propriet� farmacocinetiche - [Vedi Indice].

I profili farmacocinetico e metabolico di Actualene sono stati studiati in volontari sani di entrambi i sessi e nelle pazienti iperprolattinemiche.Dopo la somministrazione orale, il prodotto marcato � stato rapidamente assorbito nel tratto gastrointestinale come evidenziato dal picco della radioattivit� nel plasma (tra 0,5 e 4 ore dalla somministrazione).Dieci giorni dopo la somministrazione, il 18% e il 72% della radioattivit� � stato riscontrato rispettivamente nell'urina e nelle feci.
Nelle urine si � identificata una quota di prodotto immodificato pari al 2-3% della dose.Il metabolita principale identificato nelle urine � la 6-allil-8b-carbossi-ergolina, pari al 4-6% della dose.
Sono stati identificati e determinati nell'urina per una quota pari al 3% tre altri metaboliti.
� stato notato che i metaboliti sono meno potenti di Actualene nell'inibizione della secrezione della prolattina in vitro.
La biotrasformazione di Actualene � stata anche studiata nel plasma di volontari sani di sesso maschile trattati con cabergolina marcata: � stata evidenziata una rapida e massiccia biotrasformazione.La bassa escrezione urinaria del prodotto immodificato � stata confermata anche negli studi con prodotto non radioattivo.
L'emivita di Actualene, calcolata sulle percentuali di escrezione urinaria, � molto lunga (63-68 ore nei volontari sani, 79-115 ore nelle pazienti iperprolattinemiche).
Sulla base dell'emivita di eliminazione, le condizioni di steady-state si raggiungono dopo 4 settimane, come confermato dal picco medio dei livelli plasmatici di Actualene ottenuto dopo singola somministrazione (37 � 8 pg/ml) e dopo 4 settimane di somministrazioni ripetute (101 � 43 pg/ml).Gli esperimenti in vitro hanno dimostrato che il farmaco, alle concentrazioni di 0,1-10 ng/ml si lega per il 41-42% alle proteine del plasma.Non sembra che il cibo influenzi l'assorbimento e la disponibilit� di Actualene.�

05.3 Dati preclinici di sicurezza - [Vedi Indice].

Quasi tutte le evidenze riscontrate attraverso la serie di studi preclinici sono una conseguenza degli effetti centrali dopaminergici o di inibizione prolungata della prolattina nelle specie (roditori) con una specifica fisiologia ormonale differente da quella umana.
Gli studi preclinici sulla sicurezza di Actualene indicano un grande margine di sicurezza per questo composto nei roditori e nelle scimmie, cos� come una mancanza di potenziale teratogeno, mutageno e cancerogeno.�

06.0 INFORMAZIONI FARMACEUTICHE - [Vedi Indice].

06.1 Eccipienti - [Vedi Indice].

Lattosio, leucina.�

06.2 Incompatibilit� - [Vedi Indice].

Non sono noti dati al riguardo.�

06.3 Periodo di validit� - [Vedi Indice].

2 anni�

06.4 Speciali precauzioni per la conservazione - [Vedi Indice].

Nessuna.�

06.5 Natura e contenuto della confezione - [Vedi Indice].

Flaconi di vetro ambrato di tipo I con tappo a vite a chiusura di sicurezza, contenente gel di silice.Flacone da 2 compresse Flacone da 4 compresse Flacone da 8 compresse �

06.6 Istruzioni per l'uso e la manipolazione - [Vedi Indice].

I flaconi di Actualene sono forniti con essiccante nei tappi.
Questo essiccante non deve essere rimosso.
Si raccomanda di richiudere accuratamente il flacone dopo l'uso.�

07.0 TITOLARE DELL'AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

CARLO ERBA OTC S.p.A.
- MilanoConcessionario per la vendita: Pharmacia & Upjohn S.p.A.
- Milano

08.0 NUMERO DI AUTORIZZAZIONE ALL'IMMISSIONE IN COMMERCIO - [Vedi Indice].

2 compresse 0,5 mg AIC n.
0333590114 compresse 0,5 mg AIC n.
0333590238 compresse 0,5 mg AIC n.
033359035�

09.0 REGIME DI DISPENSAZIONE AL PUBBLICO - [Vedi Indice].

-----�

10.0 DATA DELLA PRIMA AUTORIZZAZIONE/RINNOVO DELL'AUTORIZZAZIONE - [Vedi Indice].

Gennaio 2000�

11.0 TABELLA DI APPARTENENZA DPR 309/90 - [Vedi Indice].

-----�

12.0 DATA DI REVISIONE DEL TESTO - [Vedi Indice].

 

home

 


Ultimo aggiornamento: 15/12/2012
carloanibaldi.com - Copyright � 2000-2012 - Anibaldi.it@Network - Tutti i diritti riservati.
[http://www.carloanibaldi.com/terapia/schede/summary.htm]